>Piero Martin, Massimo Polidoro | MISURARE L’UNIVERSO

Piero Martin, Massimo Polidoro | MISURARE L’UNIVERSO

atuttovolume

via Roma - Ragusa

Venerdì 10 giugno 2022

21:45

Massimo Polidoro dialoga con Piero Martin autore del Le sette misure del mondo (Laterza)

Da sempre misuriamo il mondo. Per conoscerlo ed esplorarlo, per viverci, per interagire con i nostri simili. L’umanità misura per conoscere il passato, comprendere il presente, progettare il futuro. Ci sono voluti però millenni perché due rivoluzioni, quella scientifica iniziata con Galileo e quella francese, avviassero il percorso per rendere il sistema di misura condiviso e non più basato su deperibili artefatti umani, ma su elementi invariabili e universali della natura. Un cammino poco noto che è però una delle principali conquiste scientifiche e sociali dell’era moderna. Oggi con solo sette unità di misura fondamentali – metro, secondo, chilogrammo, kelvin, ampere, mole e candela – misuriamo e cerchiamo di comprendere la complessità e le meraviglie della natura, dal microcosmo delle particelle elementari ai confini dell’universo. Queste unità fondamentali sono protagoniste di sette affascinanti racconti che, insieme ai grandi della scienza e a tanti inaspettati personaggi, conducono il lettore in un viaggio alla scoperta della fisica – da Galileo a Einstein, dalla meccanica di Newton alla quantistica – e di come la scienza aiuti a costruire un futuro sostenibile e rispettoso dell’ambiente. Con un finale a sorpresa.

Piero Martin

Professore ordinario di Fisica sperimentale all’Università degli Studi di Padova, Piero Martin svolge la sua attività di ricerca nel settore della fusione termonucleare, è stato responsabile scientifico di grandi progetti di ricerca internazionali e oggi è Chief Physicist di DTT, il nuovo grande esperimento di fusione italiano. Attivo nella divulgazione scientifica, scrive per “La Stampa” e “Lavoce.info”. Con "Trash. Tutto quello che dovreste sapere sui rifiuti", scritto con Alessandra Viola, ha vinto il Premio nazionale di divulgazione scientifica, sezione Scienze matematiche, fisiche e naturali.

L’accesso agli incontri è LIBERO e GRATUITO.
Se vuoi riservare la tua sedia, PRENOTA.